Home > Progetti > Burundi. Miglioramento delle condizioni di vita della comunità vulnerabile di Mutimbuzi

Ente promotore:
Association Santé Mentale et Développement Communautaire – Samedeco-Ruhuka

Descrizione
Il progetto desidera contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della comunità di Mutimbuzi attraverso l’empowerment di donne i cui mariti sono detenuti nelle diverse prigioni dell’Area.
Le condizioni di vita sono molto precarie dal punto di vista sanitario e socio-economico: le drammatiche situazioni familiari hanno un impatto soprattutto nei bambini che sono frequentemente vittime di squilibri psicologici, delinquenza, malattie. Il progetto intende quindi appoggiare le donne e, concretamente, si svilupperanno attività agricole per la generazione di reddito attraverso l’avvio di produzione di mais, l’installazione di 2 mulini, la realizzazione di sessioni di formazione su agricoltura e allevamento. Saranno acquistate 100 capre. Inoltre, saranno implementati corsi di  alfabetizzazione e sessioni di accompagnamento psicologico post traumatico rivolte alle donne e ai bambini.

Beneficiari
50 donne

Contributo richiesto
18.000 euro